Come Lavorare Online da Casa Seriamente nel 2021: Ecco le Migliori Idee dell’Anno

Lavorare online da casa seriamente è realmente possibile?

Uno dei pochi aspetti positivi del COVID-19 è stato il fatto di far comprendere che lo smart working o più semplicemente il lavoro da casa può essere una grande opportunità non solo per i lavoratori ma anche per le aziende.

Questo cambiamento merita sicuramente alcune riflessioni. Fino a pochi anni fa, lavorare online da casa seriamente era senza dubbio piuttosto difficile e poco remunerativo. Con l’avvento di internet, invece, guadagnare da casa online è diventata un’attività reale, tanto che si calcola che già nel 2019 circa il 5,4 per cento dei lavoratori dipendenti nell’Unione europea tra i 15 e 64 anni lavorava di solito da casa.

Tutto questo, inoltre, non solo fa comprendere quanto il mondo del lavoro sia oggi in evoluzione, ma anche che grazie allo smart working molte persone potrebbero comodamente svolgere un secondo lavoro per arrotondare lo stipendio semplicemente disponendo di un pc e di una connessione internet.

Troppo bello per essere vero? Confesso che anche io lì per lì l’ho pensato, perciò mi sono guardata intorno per scoprire se fosse davvero così facile fare soldi da casa.

Le idee TOP per lavorare online da casa seriamente

Ecco quindi che ho individuato una serie di idee di secondo lavoro da casa che puoi leggere nei paragrafi che seguono.


Partecipa ai sondaggi online pagati


Un sistema che ti permetterà di arrotondare le tue entrare senza alcun sforzo è partecipare ai sondaggi retribuiti.

Ti basterà rispondere in modo anonimo ad alcune domande sulle tue abitudini di acquisto e riuscirai ad accumulare buoni spesa nei migliori negozi o e-commerce o soldi in contanti.

Ecco per te i migliori siti di sondaggi online retribuiti attivi oggi:

  • Centro di Opinione:partecipando ai sondaggi di Centro di Opinione ricevi dei punti convertibili in denaro tramite Mastercard Virtual o PayPal oppure in Buoni Amazon, iTunes e Zalando. 
  • iSurveyWorld: anche questo nuovo sito di sondaggi online ti permette di guadagnare esprimendo la tua opinione e ti ricompensa in contanti tramite il tuo conto PayPal. 
  • Nielsen: partecipando ai Panel Mobile di Nielsen ricevi fantastici premi senza fare letteralmente nulla! Ti basterà scaricare l'App Nielsen nel tuo smartphone o computer e navigare come tuo solito. Nielsen raccoglierà i dati che gli interessano in modo anonimo e tu riceverai incredibile ricompense. 
  • LifePoints: è la piattaforma di sondaggi con il ventaglio di ricompense più vario: dai buoni Amazon, Zalando, Ikea, iTunes, LaFeltrinelli alle donazioni presso l’Unicef oppure decidere di convertire il tuo saldo punti in soldi da caricare sul tuo saldo Paypal. Oltre ai sondaggi  lifePoins ti da la possibilità di ricevere dei campioni omaggio da testare oppure ti verrà richiesta la semplice compilazione di un diario dove annotare ode tue abitudini e i tuoi comportamenti d'acquisto.
  • Panel GFK: una fra le più note società italiane di sondaggi che conta, ad oggi, una community di oltre 30.000 iscritti. GFK ti riconosce punti per ogni sondaggio da convertire in premi incredibili come macchine fotografiche reflex o TV Led di ultima generazione.
  • MOBROG: uno dei siti di sondaggi più apprezzati dagli utenti, che su Trustpilot vanta una valutazione di 4.5/5. MOBROG ricompensa solo in denaro (dai 0,50 ai 3€ per sondaggio) e sempre tramite PayPal o Skrill. 
  • Il club delle nuove idee: il panel tutto italiano attivo dal 2007, vanta oggi oltre 60 mila iscritti e collabora con le più importanti società di ricerche di mercato (come Nielsen). Il procedimento è facilissimo: basta iscriversi sul sito e aspettare di essere contattati via mail per rispondere a domande inerenti sport, viaggi, tecnologia, motori e tanti altri argomenti di tuoi interesse. Ad ogni sondaggio ti sarà riconosciuto un punteggio che potrai poi tramutare in buoni Amazon, Zalando, Netflix, ma anche Carrefour e Tamoil per acquistare subito ciò di cui hai bisogno.
  • Poolpronto: il panel di sondaggi dal respiro internazionale che in cambio del tuo parere ti premia accreditando soldi veri sul tuo account PayPal e che ti regala 5$ di Bonus Benvenuto.
  • Mingle: giudicato affidabile dai suoi utenti con un punteggio di 4.7/5 su Trustpilot, mingle è il sito di sondaggi che paga in soldi veri e voucher Amazon, Zalando e Mondadori Store. Inoltre è l'unico sito di sondaggi a regalare punti anche se non sei adatto al sondaggio per cui sei stato invitato.

  • Guadagna dalle tue spese


    Talvolta le spese sembrano non finire mai, ma se ti dicessi che esiste un metodo per ridurre l’impatto negativo al portafoglio e, perché no, magari guadagnarci anche?

    Il sistema c’è e si chiama cashback: grazie ad UpMoney hai la possibilità di fare acquisti nei tuoi e-commerce preferiti partner di UpMoney e ricevere in cambio un cashback per ogni acquisto effettuato. Ecco come funziona:

    E non è finita qui, perché iscrivendoti gratis ad UpMoney hai diritto anche al bonus di benvenuto di 10 € in regalo per i nuovi arrivati.

    >> Iscriviti Gratis su UpMoney <<

    Assistente virtuale

    Uno dei lavori online da casa retribuiti più richiesti dalle piattaforme di recruitment è il Virtual Assistance o Assistente virtuale.

    Il motivo è semplice: moltissime aziende hanno ormai scoperto che esternalizzando il lavoro di assistenza assumendo lavoratori da remoto è possibile non solo risparmiare, ma anche aumentare la produttività.

    Ecco quindi che numerose aziende che lavorano già nell’online ma non solo come Amazon, Xerox, Adobe o Aliexpress stanno chiudendo i loro uffici per assumere assistenti virtuali da casa.

    Cosa fa esattamente un Assistente virtuale? Questo tipo di lavoro può variare molto da un’azienda ad un’altra ma in genere fra le attività richieste ci sono:

    • La risposta a e-mail, telefonate o messaggi prevenuti tramite messenger o whatsapp da parte di clienti e fornitori
    • La creazione e la distribuzione di documenti relativi al business
    • La raccolta di lamentele da parte degli utenti e la preparazione di risposte adeguate
    • L’organizzazione di viaggi, incontri ed altri eventi aziendali
    • La scrittura e la creazione di contenuti online.

    Anche la retribuzione è abbastanza varia ma in genere le tariffe si aggirano intorno ai 20 euro all’ora, quindi orientativamente un Assistente Virtuale che lavora almeno 3 ore al giorno per 5 giorni la settimana può arrivare a guadagnare da casa online fino a 1.200 € al mese.

    In più, si tratta di un lavoro che puoi fare con più aziende, quindi avendo maggiore tempo a disposizione puoi anche arrivare a guadagnare cifre piuttosto interessanti.

    Trascrittore medico

    Il lavoro di trascrittore medico non è ancora molto conosciuto ma sta lentamente prendendo piede. Consiste in poche parole nel trascrivere referti clinici videoregistrate o relazioni mediche esposte oralmente durante i convegni sanitari.

    Per svolgere questa attività non è richiesto di avere competenze mediche ma è necessario avere un’ottima cultura di base e almeno una buona conoscenza della terminologia medica, capacità organizzative e di scrittura e molto spesso occorre anche conoscere le lingue straniere in quando la gran parte dei convegni medici internazionali si svolgono in lingua inglese.

    Fino a poco tempo fa, il trascrittore medico era di solito un dipendente dell’ospedale o dell’ambulatorio medico, oggi però è sempre più diffusa la figura del trascrittore medico che lavora da casa, avvalendosi semplicemente di un pc e di una connessione ADSL o fibra.

    Per lavorare in questo ambito, occorre di solito rivolgersi a società specializzate che forniscono servizi di trascrizione medica oppure direttamente a cliniche o aziende sanitarie.

    I guadagni anche in questo caso variano a seconda dell’azienda e delle ore lavorate ma considera che in genere un’ora di audio che per essere sbobinata richiede almeno 3 ore di tempo viene retribuita in media 40/45 €.

    Traduttore

    Le opportunità per lavorare online da casa seriamente come traduttore per chi ha la padronanza di almeno una seconda lingua davvero non mancano: le offerte possono infatti provenire direttamente da aziende, da siti di specializzanti o agenzie di comunicazione e marketing che offrono anche servizi di traduzione.

    Il guadagno mensile dipende dal livello di esperienza, dal numero e dal tipo di lingue conosciute (i traduttori di arabo e cinese sono sicuramente più rari dunque meglio retribuiti di quelli che traducono solo inglese, spagnolo o tedesco), dalle ore lavorare e dalla società che fornisce l’impiego.

    I contenuti tecnico scientifici o giuridici sono ovviamente meglio retribuiti dei contenuti di tipo letterario o d’intrattenimento (blog e siti internet). Tuttavia, lavorando per almeno 5 ore al giorno tutti i giorni della settimana non è raro arrivare almeno a 1.350 € netti al mese.

    Sviluppatore web

    Se hai competenze come Web developer o sviluppatore web puoi facilmente trovare un secondo lavoro da casa o lavorare online da casa seriamente collaborando con società informatiche, agenzie di comunicazione oppure cercando lavori a cottimo su siti come Freelancer o Twago.

    Le opportunità in questo settore davvero non mancano e il bello è che non devi avere competenze di tipo universitario, il più delle volte puoi farlo anche se sei in possesso solo di un diploma e magari stai ancora studiando.

    La retribuzione ovviamente varia in base alle competenze, per cui oscilla da un compenso minimo di 1.100 € netti al mese ad uno massimo di 3.000. Se poi conosci l’inglese e hai la fortuna di trovare ingaggi per aziende straniere di solito la paga oraria che in Italia è intorno le 20 €/h è ancora più elevata.

    Agente di viaggio

    La crisi del retail ha sicuramente investito anche il mondo del turismo, in particolare le agenzie di viaggio. Tuttavia la figura dell’agente di viaggio è dura a morire e soprattutto nel caso di viaggi all’estero sono sempre di più le persone che preferiscono affidarsi ad una figura qualificata invece di organizzare da sole la propria vacanza con tutti i rischi che questo comporta.

    Ecco quindi che molti agenti di viaggio si sono trasformati in veri e propri consulenti turistici che vengono pagati dai loro clienti per organizzare e prenotare le loro avventure nel mondo.

    Le competenze richieste in questo caso spaziano dalla geografia turistica all’arte ai trasporti e biglietteria aerea e ferroviaria in quanto, per massimizzare i tuoi guadagni, dovrai essere in grado di pianificare il viaggio dalla A alla Z non trascurando nessun dettaglio.

    Il guadagno in questo caso dipende dalle commissioni che riesci a spuntare sui tuoi fornitori per l’attività di intermediazione (in genere non oltre il 10%) e dal costo applicato al cliente per la tua attività di consulenza.

    Tieni presente però che solitamente per poter svolgere la professione di agente di viaggio occorre avere la qualifica di direttore tecnico di agenzia turistica.

    Copywriter freelance

    Qualcuno ha detto “il contenuto è il re”. Tuttavia, nessuno dice che visto che i contenuti sono così importanti, occorre affidare la loro realizzazione a dei professionisti esperti.

    Ciò nonostante, molte aziende hanno imparato la lezione per cui oggi preferiscono assegnare questo compito a dei copywriter esterni qualificati per lavorare in questo settore.

    Fra le competenze in genere richieste ad un copywriter troviamo:

    • Conoscenza tecniche SEO di scrittura
    • Conoscenza tool di analisi leggibilità e ottimizzazione
    • Capacità organizzative e autonomia nella ricerca delle fonti

    Per trovare opportunità in questo settore un ottimo canale è sicuramente il Freelancer.com  ma ce ne sono anche molti altri. Se hai deciso di muoverti su questa strada puoi anche proporti direttamente ad agenzie od aziende, oppure avere un tuo sito o blog in cui promuovere la tua attività con la speranza che arrivino delle offerte.

    L’unica nota dolente almeno in Italia è il compenso: sono davvero poche le aziende che vogliono pagare più di un centesimo a parola, per cui per articoli di circa 2.000 parola non otterrai più di 20 €.

    Davvero poco considerando il lavoro di ricerca su fonti e parole chiave, ma ottenendo delle collaborazioni stabili potresti comunque riuscire ad avere col tempo un flusso di denaro stabile e quindi lavorare online da casa seriamente.

    Social media manager

    Quasi tutte le grandi, medie e piccole aziende sono salite sul carro dei social media come mezzo per raggiungere direttamente i propri clienti senza pagare pesantemente per la pubblicità televisiva, cartacea o radiofonica.

    Se da una parte le aziende di grandi dimensioni affidando di solito la gestione dei social ad agenzie specializzate, i piccoli e medi imprenditori preferiscono affidarsi soprattutto per ragioni di budget a dei collaboratori esterni freelance.

    Se quindi hai le competenze per lavorare come SMM o vuoi farlo come secondo lavoro da casa puoi pubblicare un tuo annuncio sui siti di recruitment oppure consultare tu stesso le offerte di lavoro in questo settore pubblicate su internet.

    I compensi percepiti variano in base alla tua esperienza, al numero di pagine seguite, al numero e alla varietà di social e alla quantità di post pubblicati.

    Molti Social Media Manager alle prime armi propongono ad esempio la realizzazione di calendari editoriali a prezzi tutto sommato contenuti per poi incrementare successivamente il loro tariffario una volta che si saranno fatti le ossa.

    Tieni presente che si tratta comunque di un lavoro che richiede molte competenze e anche molto impegno e dedizione in quanto, interagendo direttamente coi clienti di quel brand o di quell’azienda, rappresenterai di fatto la sua immagine esterna.

    Se poi hai un tuo profilo Instagram con molti follower puoi proporti tu stesso alle aziende come influencer: non è necessario avere migliaia di fans, a volte è sufficiente avere pochi seguaci ma di nicchia per ottenere gadget o ricompense in prodotto o denaro da aziende di grandi o medie dimensioni, contraccambiando semplicemente con la pubblicazione di uno o più post sui loro prodotti o servizi sul tuo account.

    Data entry

    Una vasta gamma di aziende ha bisogno di persone che inseriscano dati nei loro sistemi per tenere traccia delle vendite o delle spedizioni, creare piani aziendali o misurare le prestazioni o l’output

    Coloro che sono impiegati in questa attività si chiamano Data entry e se stai cercando come guadagnare soldi da casa questo è sicuramente un tipo di lavoro da considerare.

    Per lavorare in questo settore occorre  avere competenze informatiche e di digitazione e per quanto riguarda le opportunità puoi vedere sia sui siti di recruitment digitando nel capo search la mansione “Data entry” oppure, se hai già un buon curriculum in questo campo, rivolgerti direttamente alle aziende.

    Per quanto riguarda il compenso è possibile optare per una tariffa oraria oppure un pagamento a cottimo in base alla quantità di dati inseriti. In genere, la prima soluzione è preferibile perché permette di ottenere un guadagno più elevato.

    Chiaramente, lavorando da casa e non avendo un rapporto di dipendente con una sola azienda, puoi anche decidere di svolgere il lavoro di inserimento dati per due o più società.

    Addetto al call center

    Molte aziende che si occupano di vendita online e non solo hanno bisogno di lavoratori che possano rispondere al telefono a tutte le ore, assistere i clienti, elaborare gli ordini o gestire i resi. Un numero crescente di questi posti di lavoro è oggi affidato a persone che lavorano da casa.

    Per lavorare come addetto al call center da casa bisogna avere un computer e spesso anche un software o delle apparecchiature specifiche che però ti saranno fornite dall’azienda committente.

    In alcuni casi potrebbe essere inoltre richiesto di fare un periodo di formazione con l’affiancamento di un tutor prima di iniziare in smartworking.

    Il pagamento anche in questo caso dipende dall’esperienza e dalle ore lavorate. Nel caso di lavori di call center di vendita, sono di solito previsti dei compensi anche per il numero di contratti effettuati oltre al rimborso spese mensili.

    Blogger

    Diventare un blogger è abbastanza diverso dai precedenti lavori da cosa perché si tratta in realtà di una professione autonoma che dovrai costruirti da solo. Tuttavia, se stai cercando dei modi per guadagnare soldi online anche questa rappresenta di sicuro una reale opportunità.

    La prima cosa da sapere però è che la stragrande maggioranza dei blogger guadagna zero euro per molto tempo.

    I guadagni effettivi inizieranno ad arrivare solo dopo che avrai ottenuto un tuo pubblico, le visualizzazioni dei tuoi post aumenteranno e potrai quindi monetizzarle attraverso gli strumenti di Google Adsense, le pubblicità dirette (banner) e il marketing di affiliazione.

    Tanto per farti un’idea di quanto si guadagna con un blog, tieni presente che con le pubblicità dirette, ovvero persone che pagano per avere un loro banner sulle tue pagine, puoi arrivare anche ad un fisso mensile di 150/ 300 € ad inserzione, mentre con AdSense il guadagno dipende da un innumerevole numero di fattori tuttavia con almeno un migliaio di visite al giorno puoi arrivare anche a 500/ 600 € mensili.

    Niente a che vedere con i profitti di 10 milioni di € del blog The Blond Salad di Chiara Ferragni ma comunque si tratta sempre di introiti di tutto rispetto!

    Ti è piaciuto il mio elenco per lavorare online da casa seriamente? Hai trovato quello che fa per te? Se no, sappi che ce ne sono anche molti altri e questo già di per sé sta ad indicare che lavorare a casa serimanete oggi non è più soltanto un sogno.

    Sia che tu stia cercando una prima occupazione oppure semplicemente come fare soldi online con un secondo lavoro a domicilio, le opportunità oggi davvero non mancano. Questo ovviamente a patto di avere le giuste skill e competente e ad essere disposto a tenerti sempre aggiornato sulle novità del settore e sulle nuove opportunità offerte dal mercato.

    Un ultimo consiglio: occhio sempre alle truffe.

    Se come ho detto all’inizio qualcuno volesse avere da te dei soldi per farti lavorare da casa, oppure ti promette guadagni stratosferici in cambio di mansioni tutto sommato semplici, questo potrebbe essere un campanello d’allarme che si tratta di un raggiro. Cerca quindi di affidarti sempre ad aziende affidabili, che conosci personalmente o che hanno recensioni positive da parte di altri utenti o persone che hanno lavorato presso di loro.

    Ciò detto, se sei alla ricerca di altri modi per lavorare online da casa seriamente dai un’occhiata a questo articolo!

    Sara Nicoli
    Laurea in Scienze Politiche (2003) conseguita presso l’Università degli Studi di Firenze. Ha 5 anni di esperienza come content editor in ambito health, business e personal finance. Ha un’esperienza rilevante in ambito marketing e comunicazione. In Supercoin si occupa dei contenuti in ambito prestiti e prodotti bancari. Vive a Napoli.

    Altri articoli dell'autore

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui